giovedì 30 settembre 2010

92° Post - Diritti Umani e Reciprocità.

Un saluto a chi mi legge.


Riporto alcuni pensieri ricavati da WIKIPEDIA l'Enciclopedia libera, sull'argomento Diritti Umani, per evidenziare come le Capacità e Sensibilità Intellettive di Alcuni possano essere di beneficio indistintamente per tutti.

Cordialità
Sopangi. 

Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

"Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali
in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione
e di coscienza e devono agire gli uni verso
gli altri in spirito di fratellanza."
(Primo articolo della Dichiarazione dei diritti umani)

La Dichiarazione universale dei Diritti Umani è un documento sui diritti individuali, firmato a Parigi il 10 dicembre 1948, la cui redazione fu promossa dalle Nazioni Unite perchè avesse applicazione in tutti gli Stati membri.

si legge ancora:

La Dichiarazione dei Diritti Umani è un Codice etico di importanza storica fondamentale: è stato infatti il primo documento a sancire universalmente (cioè in ogni epoca storica e in ogni parte del mondo) i diritti che spettano all'essere umano. Idealmente la Dichiarazione è il punto di arrivo di un dibattito filosofico sull'etica e i diritti umani che nelle varie epoche ha visto impegnati filosofi di vario genere.

per ultimo:

La Dichiarazione è la base di molte delle conquiste civili della seconda metà del XX secolo, e costituisce l'orizzonte ideale della Carta dei diritti fondamentali dell'Unione Europea, confluita poi nel 2004 nella Costituzione europea. 


Nessun commento:

Posta un commento