giovedì 24 giugno 2010

63° Post - La Festa di San Giovanni.

Un saluto a chi mi legge, buon ascolto e buona visione.



Un ringraziamento all'Autore del Video.
Oggi è un giorno speciale per tutti i fiorentini, è San Giovanni, la Festa del Santo Patròno di Firenze e nell'aria si avverte  una certa allegra attesa, la mattina alle 10 ci sarà la Cerimonia in Duomo, nel pomeriggio il Corteo composto da 530 Figuranti vestiti con i loro sgargianti  Costumi, accompagnati al passo dal rullare dei Tamburi e dal suono delle Trombe,

 con gli Sbandieratori che dimostreranno con i volteggi delle loro Bandiere, tutta la loro maestria, Corteo che partendo da P.za Santa Maria Novella, attraverserà tutte le principali vie del Centro fra ali di Folla festante, per giungere infine in P.za Santa Croce dove si svolgerà la finale della partita del Calcio Storico Fiorentino e dove un folto Pubblico con canti e grida di incitamento verso le due Squadre finaliste di Calcianti  che si affronteranno e che sono rappresentative con i loro Colori e Insegne dei due Quartieri della Città,( i Quartieri sono 4, i Bianchi di S. Spirito, gli Azzurri di Santa Croce, i Rossi di Santa Maria Novella e i Verdi di San Giovanni) nè accompagneranno le gesta, anche in onore e  per rievocazione Storica della partita che si svolse nel 1530, ma soprattutto, questa sera ci saranno i Fuochi d'Artificio.
I Fòchi...  (così si dice da noi), molti usciranno di casa per andare a godersi lo spettacolo, intere famiglie si muoveranno per tempo, chi addirittura andrà a Monte Morello pe' vedelli meglio, chi a Fiesole, ma soprattutto su i Lungarno o su i Ponte Vecchio a cercare di conquistare i posti migliori, tutti co' i naso all'insù pronti ad accompagnare lo Spettacolo con tutte le possibili esclamazioni... ohhhhhh ! giùe ! riborda ! evvai ! e rivolti con lo sguardo verso il  Palcoscenico , i Piazzale Michelangelo da dove il lancio dei fòchi partirà con i suoi caratteristici sibili , botti e colori, prima mi ricordo addirittura e c'era chi partiva da casa con la seggiola pe' godessi meglio la vista de' fòchi e ancora oggi in qualche casa si può sentir dire........
"ovvia ! se tu sei bòno stasera e ti porto a vedere e fòchi, che sei contento? (gli dice i babbo a quì rompicoglioni di su figliolo)".

Un ringraziamento all'Autore del Video.

buona Festa,

Cordialmente
Sopangi. 

Nessun commento:

Posta un commento